Tiger stores!

    Non sono solito discutere questi argomenti nel mio blog ma volevo parlare di un negozio che ha di recente aperto nella mia città e sembra si stia diffondendo in modo capillare un po’ in tutta Italia. Si tratta di Tiger un negozio danese che fatico veramente a definire dal momento che offre praticamente di tutto: articoli per la casa, articoli da regalo, cartoleria, oggettistica di design, giocattoli, attrezzi per il giardinaggio, occhiali, prodotti di bellezza, per la cura della persona e tante altre cose. Con mio sommo imbarazzo, gran parte della clientela è costituita da individui di sesso femminile. Questo però non mi impedisce di recarmici abitualmente, perché – cosa per me più importante – questo negozio offre tutti gli articoli di cui sopra prodotti con un tocco veramente scandinavo. E scandinave sono anche le etichette, difatti gran parte dei nomi degli oggetti sono riportati in danese; cosa che trovo veramente piacevole perché posso fare un giro del negozio e impararmi qualche vocabolo.
Tra le innumerevoli cose che ho comprato presso di loro ci sono anche una maglietta che riporta una scritta in lingua danese la quale mi fa sentire davvero un figo quando la indosso, un magisk bønne (fagiolo magico) che dopo neanche due settimane ho già dovuto travasare e che adesso sta raggiungendo dimensioni allarmanti, un chokolade fondue sæt, o set per la fonduta di cioccolato, con il quale ho giusto ieri sera ho fatto una bella fonduta di cioccolato in cui ho inzuppato delle fragole…e potrei davvero continuare all infinito perché gli arnesi in vendita sono talmente variegati da incontrare i gusti di tutti: si trovano spezie, tè, prodotti dolciari, attrezzi per il campeggio, kit per il pronto soccorso, creme ai fanghi del Mar Morto, lampade di design, penne, astucci ,tele per dipingere… E il tutto a prezzi veramente nordici; secondo quella filosofia legalitaria per cui non è necessario essere dei ricchi privilegiati per poter avere accesso ad articoli di un certo pregio.
La sensazione che sia nelle entrare in un negozio del genere è un po la stessa che si ha quando si gira per l’Ikea…
Con la differenza che qui di mobili non ne vendono e il prezzo massimo che può essere imposto su un prodotto è 20 euro, per cui non esiste niente che vada oltre questa cifra praticamente irrisoria.
La mia mente è forse un po annebbiata dal fatto che studio lingue scandinave e l’avere un negozio così palesemente danese nella mia città mi emoziona non poco…eppure credo che sia davvero una bella novità sul panorama italiano: una ventata di freschezza in un mercato un po’ anchilosato e poco dinamico. Per non parlare del fatto che in questo modo la cultura (e in particolare quella del design) scandinava verrà sentita più vicina dai cittadini italiani.
La Danimarca è sì parte dell’Unione europea, ma viene purtroppo percepita come qualcosa di davvero distante dai più. Il fatto di avere questo tripudio di colori e scritte dal piccolo Paese nordico farà sentire l’altra estremità del continente europeo più vicina a noi.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Sara ha detto:

    Ciao! Anch’io sono entrata in un Tiger aperto da poco nella mia città.
    Tra le varie cose, ho preso il fagiolo ❤️. Credo sia purtroppo morto 😪 perché , vedendo i tutorial e leggendo che tu lo hai trapiantato dopo 2 settimane, ho perso le speranze poiché il mio sembra marcito e alto 5 cm neanche 😩😥. Comunque ritenterò. 💪🏻😉
    Ciao 👋🏻

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...